Blog IDEE PER COMPRENDERE IL MONDO POST-COVID 19, REPORT MOLTO IMPORTANTE PER TUTTI GLI IMPRENDITORI | Paolo Ruggeri - Miglioramento personale, crescita imprenditoriale
Blog
23/04/2020
IDEE PER COMPRENDERE IL MONDO POST-COVID 19, REPORT MOLTO IMPORTANTE PER TUTTI GLI IMPRENDITORI
Il Board of Innovation è un’organizzazione mondiale che studia le nuove tendenze e fornisce strumenti ed idee per aiutare le aziende a innovare e a crescere. Ha pubblicato un report molto importante in inglese di cui fornisco un riassunto molto operativo riportando, in alcuni casi, esempi italiani. Questo documento è importantissimo per comprendere rischi e opportunità per la propria impresa.

Il report nella sua interezza può essere studiato qui: https://www.boardofinnovation.com/low-touch-economy/

COMPRENDERE IL MONDO POST COVID 19

L’Imperial College di Londra stima che, a causa del virus, ci saranno per i prossimi diciotto mesi continui alti e bassi nel modo in cui viviamo e lavoriamo. Prima di perder tempo a lamentarti dei governi, è importante che tu, come imprenditore o imprenditrice, comprenda come questi alti e bassi influenzeranno il tuo settore e il modo di vivere delle persone.

IL NOSTRO MONDO SARA’ SOGGETTO A UNA SERIE DI CAMBIAMENTI

Ci saranno alcune regole e limitazioni imposte dai governi che andranno e verranno:
- Limitazioni agli assembramenti
- Restrizioni ai viaggi
- Requisiti sanitari e di igiene
- Protezione dei gruppi vulnerabili (Gli over 65)
- Ecc.

Allo stesso modo ci saranno alcune nuove abitudini e comportamenti iniziati durante i lockdown che rimarranno con noi:
- Lavoro da remoto
- Equilibrio lavoro-vita privata che non esiste più
- Maggior utilizzo dell’e-commerce
- E-Health cioè visite a distanza

Ci saranno diversi after-shock o effetti domino, che oggi non sappiamo quantificare o comprendere davvero. Per esempio:
- 1/3 della popolazione del pianeta oggi è sotto qualche forma di lockdown temporaneo
- Ci sarà un tasso di disoccupazione altissimo, seguito da un gran numero di bancarotte e salvataggi governativi
- Cambi a livello di Geopolitica: alcuni confini rimarranno chiusi e ci saranno nuove leggi animate da xenofobia e populismo.

RITORNARE A UNA (NUOVA) NORMALITÀ NON SARÀ FACILE
Nonostante esistano numerose fonti cinesi che riportano che il virus è sotto controllo, Luxottica Cina nelle ultime sei settimane ha fatte fare quattro settimane di ferie agli operai. La fabbrica è aperta ma gli americani non stanno ordinando…

SI POSSONO GIA’ INTRAVEDERE DEGLI INIZI DI CAMBIAMENTO NEI COMPORTAMENTI DEI CONSUMATORI

In particolare in questo report ne analizzeremo dieci:
1) Ci sarà ancora più ansia/solitudine/depressione
Sfortunatamente molto persone si sentiranno isolate, perderanno il proprio lavoro, si troveranno di fronte alla malattia e potrebbero sperimentare difficoltà relazionali… sperando che queste cose non avvengano tutte insieme.

Che cosa potremmo aspettarci:

Ci sarà un bisogno TREMENDO di terapia e coaching, in alcuni casi anche a distanza. Un amico ha un’azienda in Italia che vende servizi telefonici di supporto psicologico per i dipendenti delle aziende e mi riporta che in questi due mesi hanno fatto fatturati da record. Certe regioni stanno già sperimentando un aumento di richieste per animali domestici e da compagnia.

In tutto il mondo i social games stanno spopolando. Ci saranno dating app su zoom?
2) La fiducia nel livello di salute/igiene delle persone e dei prodotti sarà danneggiata
Già oggi in Cina i runner che fanno le delivery mostrano in tempo reale la loro temperatura corporea.
Con la natura virale del Covid 19, i consumatori e le aziende stanno mettendo sempre più attenzione sulle persone e sui prodotti con i quali interagiscono. Sia le persone che le organizzazioni si aspetteranno una prova EFFETTIVA dello stato di salute/igiene delle persone e dei prodotti con cui entrano in contatto.

Cosa potremmo aspettarci:

Questa tendenza potrebbe risultare in un ripensamento del packaging, la condivisione dei propri dati di salute e della propria temperatura corporea, format nell’hospitality che includano servizi e strumenti aggiuntivi gratuiti focalizzati sulla pulizia, consegne senza contatto umano. I prodotti basati su scienza avanzata potrebbero tornare a essere preferiti rispetto a quelli “naturali”. Sezioni della polizia cinese hanno già adottato elmetti con visiera a infrarossi per riconoscere dal calore corporeo le persone malate.
3) Restrizioni ai viaggi anche all’interno di un singolo Paese.

Le industrie dei viaggi e del turismo hanno probabilmente subito l’impatto maggiore. Viaggiare diventa rischioso per i consumatori che non sanno se riusciranno a ritornare nel proprio paese o se avranno la copertura sanitaria in un paese straniero nel caso in cui avvenga un’altra esplosione dei contagi.

Cosa potremmo aspettarci:

Il turismo locale fiorirà. Potrebbe valere la pena viaggiare all’estero solo per vacanze davvero lunghe che considerino anche un potenziale periodo di quarantena. Il rurale e il remoto potrebbero diventare destinazioni di lusso.

4) Lavoro ottimizzato da casa rispetto a tipico lavoro da ufficio

La casa acquista un significato completamente nuovo mentre le famiglie e gli individui cercano nuovi sistemi per bilanciare le loro necessità personali-lavorative entro i confini dei loro spazi.

Cosa potremmo aspettarci:

Le aziende che hanno poca liquidità ridurranno gli uffici e le proprie infrastrutture.

Aspettiamoci “uffici casalinghi” che vadano ben oltre un secondo schermo. Le persone porteranno in casa equipaggiamenti e strumenti speciali e sistemi audio video avanzati e integreranno questi cambiamenti nel proprio stile di vita.

Le aziende avranno bisogno di stabilire nuove policy interne che regolamentino tutto questo (opportunità per i consulenti) e le assicurazioni dovranno porsi il problema di come trattare gli incidenti sul lavoro “domestici”.

5) Tensioni e conflitti aumenteranno a tutti i livelli

Molte aziende ed individui stanno lottando per cercare di sopravvivere. Nel tentare di farlo molti violeranno contratti e non rispetteranno le regole.

Cosa potremmo aspettarci:

Le tendenze di ricerca di Google già mostrano una forte crescita della ricerca del termine “Forza Maggiore”. Battaglie legali saranno all’ordine del giorno e nello stesso momento gli avvocati inizieranno a migrare a una modalità di lavoro digitale.

6) Ci saranno livelli di disoccupazione mai visti prima

Molti saranno forzati a ripensare le loro carriere in quanto anche il passare a un’azienda concorrente nello stesso settore che è a sua volta è in forte difficoltà, non sarà considerata un’opzione viabile.

Cosa potremmo aspettarci:

La formazione da remoto per riskillare e formare le persone avrà una forte crescita. Allo stesso tempo molti impiegati potrebbero decidere di avviare anche un’attività imprenditoriale part time mentre tengono il loro lavoro in modo da integrare il budget familiare. Opportunità per il network marketing e per chi propone attività da svolgere da casa.

7) Asporto e delivery dappertutto

Molti negozianti e distributori di prodotto dovranno inserire la delivery e gli acquisti da remoto. Il commercio al dettaglio non scomparirà ma evolverà.

Cosa potremmo aspettarci:

Aspettiamoci che arrivino soluzioni sempre più specializzate per la delivery (per esempio punti di drop off per cibi congelati o rinfrescati) o anche negozi che si mettono assieme per fare più deliveries nella stessa strada o casa.

8) Contatto limitato con le vecchie generazioni

Fino a quando un vaccino non sarà reso disponibile, le interazioni con le persone di oltre 65 anni saranno severamente vietate o sconsigliate. Le persone e le aziende dovranno ripensare i ritrovi sociali o le occasioni come le feste e i matrimoni.

Cosa potremmo aspettarci:

Accelererà l’adozione digitale a tutte le età. Le cerimonie e i riti verranno tagliati e fatti con un minor numero di persone. La Formula Uno ha già iniziato a investire sugli e-sports con piloti reali che competono online.

9) La nostra identità è più del nostro lavoro

Per molti anni abbiamo considerato la nostra professione e il nostro ruolo come una parte significativa di chi eravamo. Il fatto di mischiare il lavoro e la vita privata in parte rompe questo schema. Molti di noi stanno iniziando a conoscere davvero i nostri colleghi per la prima volta, a furia di zoom dalla loro camera da letto.

Che cosa potremmo aspettarci:

In tempi normali la moda è un elemento per dare forma e comunicare la nostra identità preferita. Quando ci sarà meno interazione fisica, si potrebbe ottenere un effetto simile alterando la propria interazione video (nota come già oggi, su Zoom, molte persone stiano customizzando il proprio sfondo). Ci saranno più esperimenti con una sorta di digital alter ego.

10) Il valore di clienti "certificati immuni"

Se il tuo business ha a che vedere con assembrare molte persone in spazi limitati (crociere, cinema, teatri, eventi, festivals, ecc) non c’è luce alla fine del tunnel.

Cosa potremo aspettarci:

L’arrivo di tavoli o cabine per mangiare da soli o che non necessitino dell’interazione umana (per esempio: camerieri robot) saranno una soluzione temporanea che potrebbe impattare fortemente sulla marginalità dei ristoratori o degli organizzatori di feste. Un modo per uscire da questo paradigma di isolamento potrebbe essere la nascita di un nuovo segmento di mercato: quello di clienti che possano provare il proprio stato di salute come immuni. Una sorta di quello che è già successo nell’industria del porno dove gli attori devono presentarsi con le proprie analisi del sangue. Ci saranno aziende che faranno marketing solamente a questa tipologia di clienti immuni? Difficile a dirsi anche per le grandi difficoltà dal punto di vista della privacy.
---

In generale ci aspettiamo grandi impatti su tutte le aziende il cui business si basi su una o più delle seguenti caratteristiche:
a) I grandi assembramenti sono essenziali
b) L’interazione umana da vicino è essenziale
c) La percezione dell’igiene o dello stato di salute legato a quel business è molto importante
d) Dipendono dai viaggi (di business o di piacere)
e) Erogano servizi o prodotti che possono essere posposti o di cui si potrebbe anche fare a meno.
Più caratteristiche tra a) a e) ha il tuo business, più sarà influenzato nel post covid.

COSA DOVRESTI FARE ORA:

Esistono tre possibili scenari per questa crisi:
- Uno scenario a “V” dove l’impatto del virus finisce entro sei mesi e i governi riescono a mettere l’epidemia sotto controllo e con gli stimoli economici riavviano l’economia. Questo scenario nonostante sia ancora possibile, man mano che passa il tempo diventa sempre meno probabile.
- Uno scenario a “U” dove il recupero richiede 1,5 anni e include per un periodo esteso il mantenimento della distanza di due metri tra le persone con gli stimoli economici dei governi che in parte riducono i danni.
- Uno scenario a “L” dove la ripresa richiede 3 anni. Questo scenario include un severo peggioramento dell’economia con fallimenti da parte degli Stati nel controllare l’epidemia e bancarotte e insolvenze a ripetizione tra le aziende. Questo scenario, appunto, richiederebbe tre anni prima di manifestare una ripresa.


Sulla base di quale di questi tre scenari ritieni più plausibile e dell’impatto che ti aspetti sulla tua organizzazione (i punti da a) a e) di cui sopra) dovresti provare a costruire una strategia.

Essa dovrebbe includere una parte DIFENSIVA (mitigare i rischi da un punto di vista di protezione della salute dei tuoi collaboratori e clienti, i rischi operativi e dal punto di vista finanziario per l’azienda). Nel caso in cui la tua azienda per i punti da a) a e) fosse in una situazione tale da subire forti impatti negativi e tu ti aspettassi uno scenario a “U” o a “L” dovresti cominciare a pensare o a una exit strategy o a un nuovo modo di generare il valore.

Una volta che hai messo i rischi sotto controllo dovrebbe poi esserci una parte OFFENSIVA in quanto industrie o settori che sono stati stabili per una decina di anni diventeranno aperti all’aggressione da parte di outsiders. Alibaba, per esempio, è esplosa durante l’epidemia di Sars del 2002. Per fare questo dovresti:
- Comprendere la nuova economia e le opportunità di crescita che porterà
- Sviluppare una strategia su come battere i concorrenti
- Pianificare o iniziare a migrare verso lo sviluppo di prodotti/servizi/approcci al mercato o modelli di business differenti.
- Investire in aree ad alta potenzialità di crescita, una volta individuate
- Fare piani di fusione o alleanza
- Investire in innovazione e ricerca e sviluppo.
Nel caso in cui tu ti trovassi in un settore fortemente influenzato da queste nuove tendenze sarebbe opportuno un completo ripensamento del valore.
---

Nonostante metta in luce anche molti potenziali rischi, ritengo che questo report metta in luce anche diverse opportunità per chi saprà cavalcare la crisi e reinventarsi rapidamente.

Come in ogni faccenda della vita, anche la crisi legata al Covid 19 in ultima analisi darà modo agli imprenditori visionari e dotati delle migliori risorse umane di conquistare opportunità straordinarie mentre forzerà quelli che sono rimasti indietro a ripensare drasticamente le loro strategie.
Scarica allegato
Newsletter

Desideri rimanere aggiornato sui temi del management e della gestione d'impresa?

Iscriviti ora alla nostra Newsletter. Condividi la conoscenza e scopri come migliorare stabilmente le tue performances aziendali.

ISCRIVITI
X
i
Il sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.
ACCETTA