Blog VEDERE LE PERSONE | Paolo Ruggeri - Miglioramento personale, crescita imprenditoriale
Blog
16/07/2020
VEDERE LE PERSONE
Gestire tante persone nella mia esperienza richiede una grande capacità di mantenere l'equilibrio.

Richiede che si osservi la realtà brutale delle persone di cui ci si occupa - basandosi sul principio Prima Chi, poi Che Cosa: se non hai il CHI giusto far decollare un progetto è davvero complicato - ma che, contemporaneamente, si sia pronti sempre a fare un'analisi di se stessi per comprendere come mai in alcuni casi si sia stati noi la causa scatenante di un'involuzione.

Tante volte mi rendo conto che mi muovo come uno yo-yo tra i due estremi e che non sempre è così facile trovare una sintesi. E' per questo che avere un consulente capace che ti aiuta nella Gestione HR è davvero così importante, perché spesso ti equilibra e ti mostra quello che tu stesso non riesci a vedere o hai smesso di vedere e quindi, come una luce che si accende, ti può aiutare a capire: "Guarda che sei tu che stai smazzolando tutti e ti devi dare una calmata" oppure "ma ti sei bevuto il cervello? Ma ti rendi conto che la persona che hai messo a fare il Direttore XXX non c'acchiappa niente???Ma quand'è che ti svegli?"

Tante volte quando incontro i Direttori Generali delle aziende che sono un po' incartati, dopo un po' scopro che sono bloccati in questo amletico dubbio riguardo una persona o due. E che in base a quel dubbio ora anche tutta l'azienda si sta fermando. Anche se ho tanta esperienza a volte succede anche a me.

Prima Chi, poi Che Cosa ti porterà a fare grandissimi progressi a livello aziendale. Tutta la crescita di OSM è basata sulla nostra capacità di attirare nel nostro gruppo persone straordinarie e costruire per loro percorsi che gli permettano di fare un po' quello che vogliono. Funziona anche se, a volte, richiede di fare dei cambiamenti.

La Causatività, invece, ti porterà a fare grandi progressi a livello spirituale. E' solo quando ci mettiamo a nudo, fino in fondo e riflettiamo sui nostri errori e su quello che avremo potuto fare diversamente, infatti, che noi stessi cresciamo come esseri umani.

Inevitabilmente, quando mi soffermo a pensare, dopo un poco arrivo sempre alla medesima conclusione: cioè che la mia azienda va bene nonostante me e tutti i casini che combino. E dopo essermi fatto una bella risata, grazie a quell'energia mi rimetto in moto e riprendo a cambiare le cose.

E ritorno nella posizione di yo-yo: devo migliorare il mio stile di gestione/forse qui non ho il Chi giusto e devo attirare un'altra risorsa.

Anni fa scrissi che la leadership si sviluppa al centro di Paradossi e questo, a mio avviso, è uno di questi
 
 
 
 
 
 
Scarica allegato
Newsletter

Desideri rimanere aggiornato sui temi del management e della gestione d'impresa?

Iscriviti ora alla nostra Newsletter. Condividi la conoscenza e scopri come migliorare stabilmente le tue performances aziendali.

ISCRIVITI
X
i
Il sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.
ACCETTA
Attenzione!
Gli ordini di libri e prodotti fisici pervenuti dal 6 agosto verranno evasi a partire dal 21 agosto. Gli ordini di prodotti virtuali invece continueranno ad essere evasi regolarmente